Chi sono

sergio-melis-fotografo iglesias

Mi chiamo Sergio Melis, risiedo e lavoro come fotografo a Iglesias dove c’è il mio studio, punto di riferimento del mio lavoro che mi porta ad essere costantemente in viaggio, ho sempre la valigia pronta.

Nel 2003 inizio la mia attività di fotografo freelance, mi sono formato presso l’Accademia John Kaverdash di Milano, e ho iniziato la mia carriera come fotogiornalista attratto dalla possibilità di raccontare storie della contemporaneità.
Con il mio lavoro ho avuto e ho la possibilità di conoscere realtà vicine e lontane. Una delle esperienze che ricordo con maggior piacere è un fotoreportage fatto in insieme alla mia compagna, la fotografa Elisabetta Loi in Perù nel 2015. Con questo reportage abbiamo documentato quello che è il lavoro minorile organizzato nella città di Lima, i cosiddetti bambini lavoratori che nelle Favelas delle città, si sono organizzati per riuscire ad ottenere condizioni di lavoro migliori. Un’esperienza per me indimenticabile.

Il fotoreportage per me è fonte di grandi soddisfazioni non solo umane ma anche professionali, collaboro da diversi anni con una delle maggiori testate giornalistiche regionali, l’Unione Sarda, e con diverse altre nazionali e sono coature del reportage “Il coraggio di una madre” esposto al Museo Man in occasione della retrospettiva di Robert Capa.

Ma la mia curiosità mi spinge a guardare non solo lontano, alla ricerca di storie, ma anche più vicino a me. Da anni il mio interesse maggiore è quello di riuscire a raccontare le realtà più prossime ancora forse troppo poco conosciute come quelle dei lavoratori del turismo, dell’industria, dell’artigianato e dell’imprenditoria locale.
Tutte attività presenti nell’Isola che avrebbero bisogno di una narrazione diversa, più emotiva e orientata alla comunicazione e perché no, anche al commercio.

Specializzandomi anche nella realizzazione di video infatti, il mio proposito è quello di riuscire attraverso reportage fotografici e video personalizzati a descrivere e coinvolgere lo spettatore trascinandolo nel racconto dell’attività quotidiana per esempio di un esperto coltellinaio che ogni mattina apre il suo negozio e lavora producendo coltelli artigianali con tecniche raffinatissime, ma anche quella di un resort turistico che accoglie i propri ospiti col calore e la discrezione dei i suoi addetti o il lavoro di Elio il fabbro nella sua bottega artigiana, per fare solo alcuni esempi tra tutti.

Il mio interesse è rivolto a molteplici attività, senza distinzione.La mia curiosità innata è il motore del mio lavoro. Penso che dietro ognuno ci sia una realtà e un’emozione e quello che mi piace di più del mio lavoro è riuscire a comunicarla. Dietro uno scatto c’è un mondo intero. Il mio lavoro si orienta in questo: nella ricerca non solo dell’equilibrio e della bellezza estetica di un’immagine ma nella forza espressiva della fotografia attraverso la quale raggiungere un connubio perfetto con la realtà raccontata.
Alcuni grandi artisti a cui mi ispiro ci sono riusciti e il mio proposito è quello di riuscire anche io a farlo sempre meglio.

Puoi vedere alcuni esempi del mio lavoro nel portfolio, per la fotografia pubblicitaria, il reportage e la fotografia matrimoniale oppure guardare i miei video. Puoi approfondire il mio metodo di lavoro e naturalmente contattarmi per propormi una collaborazione o per la richiesta di un preventivo, sempre gratuito.

Sergio Melis